Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Notizie
Domenica 27/01/19 alcuni alunni della classe 3AR (Rodighiero Victoria, Modena Melissa, Luciani Dario, Armanini Anna) si sono recati con la prof.ssa Piva Tiziana al Conservatorio  Campiani di Mantova per la commemorazione della giornata della memoria. 
La giornata si è aperta con l’intervento del prefetto Carolina Bellantoni che ha sottolineato la sensibilità del territorio mantovano verso momenti di riflessione, nel contesto di eventi tragici, sui valori fondamentali del nostro vivere civile per ricordare che in un determinato periodo storico non erano più tali. È seguito l'intervento del coro, formato da giovani e giovanissimi, che ha intonato canti della comunità ebraica. 
Successivamente si è svolta la cerimonia vera e propria, la consegna delle medaglie d'onore ai familiari di ex internati militari mantovani nei lager nazisti accompagnate da dediche e testimonianze lette e interpretate dai ragazzi del Conservatorio.
Tra una consegna e l'altra il coro ha cantato canzoni tratte da poesie scritte da bambini nel ghetto di Terezin.
L' incontro è stato molto toccante e significativo. 

Anna, Victoria, Melissa, Dario

1
2
3
4
5
1/5 
start stop bwd fwd


Il giorno 27 Gennaio, in onore della giornata della memoria, due studenti della 4^A Ambientale dell'ITET Mantegna, Truffelli Leonardo e Sharma Rima, hanno assistito ad una cerimonia commemorativa tenutasi al Conservatorio “Lucio Campiani” di Mantova nel quale il presidente del Consiglio comunale, Massimo Allegretti, ha trattato l'argomento dell'olocausto e delle discriminazioni avvenute durante la Seconda Guerra Mondiale, soffermandosi sulle torture che gli omosessuali, gli slavi, gli zingari e gli ebrei hanno dovuto subire.
Grazie a queste osservazioni e al libro 'Homocaust' di Massimo Consoli, che offre uno zoom sulle torture inflitte agli omosessuali, abbiamo potuto scoprire un aspetto non solitamente trattato ma ugualmente brutale che ci ha fatto riflettere sull’importanza della tolleranza e del rispetto delle diversità che caratterizzano l'umanità.

                                                                                                                            Rima e Leonardo